Il film di Natale 2019 è la nuova campagna moda di Zalando

Un po’ Love Actually, un po’ L’amore non va in vacanza, il corto delle feste ispira i prossimi look of the day di dicembre.

image
Courtesy Photo / Zalando

Se al posto di slip dress impalpabili color latte di mandorla e bomberini cocoon dalle palette colori rubate a un cesto di mandarini, ci fossero maglioni infeltriti e fiocchi rossi in velluto fra i capelli, il corto di Natale 2019 di Zalando assomiglierebbe a un bouquet di scene inedite di Love Actually. E proprio come un film per tutta la famiglia, in cui il cast è tutta la famiglia, e i protagonisti sono gli armadi di tutta la famiglia, il video di campagna della piattaforma colosso della moda online è una celebrazione fatta frame dell’aria che si respira sulle tavole in festa. No, non solo quella che profuma di cannella, vin brûlé e arrosto, ma quella che si avverte quando sediamo l’uno accanto all’altro, madre-figlio, parente acquisito-imbucato, nonna-nipote fuori sede. Quella che fra un bacio che schiocca come glitter su un dolcevita, scrive la storia astratta di valori molto concreti, da tramandare di generazione in generazione come il migliore dei capi vintage, che non passerà mai di moda.

Courtesy Photo / Zalando
Courtesy Photo / Zalando

"La nostra campagna natalizia ribadisce il nostro posizionamento free to be, l’idea che quando siamo liberi di indossare ciò che vogliamo, siamo davvero noi stessi” racconta Jonny Ng, Direttore Marketing Strategy & Campaigns di Zalando, presentando la campagna diretta da Sam Hibbard dal claim Natale. Insieme, con stile. "Vogliamo che tutti si sentano inclusi nella nostra rappresentazione del Natale e nel modo di festeggiare insieme, vogliamo catturare la diversità del nostro pubblico e i tanti modi unici in cui festeggiano insieme”. È per questo che nel mini film “in onda” a partire dal prossimo 11 novembre, l’incontro fra generazioni diverse fa da sfondo all’incontro fra stili diversi. Dal dandy boy dalla puffy shirt ricamata alla party girl in mini dress toto glitter, ça va sans dire. La coppia madre-figlia sedotta dalle costine di pullover in cachemire pastello, alle amiche di una vita dal debole per il punk, una, e il boho, l’altra, da una vita, commensali di una notte dove le uniche etichette esistenti, sono solo quelle attaccate ai vestiti. “Vogliamo contribuire alla libertà di tutti di poter scegliere uno stile che ci rappresenti, per un Natale in cui possiamo essere chi siamo e stare con chi vogliamo”.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News