L'editoriale di Marie Claire Italia di giugno e luglio

"Ho smesso di domandarmi perché. Ogni problema è un’opportunità", Ezio Bosso.

Magazine, Book cover, Sitting, Yoga, Physical fitness, Photography, Photo caption, Leisure, Publication, Happy,
Courtesy Photo

Ho smesso di domandarmi perché. Ogni problema è un’opportunità. Ezio Bosso

Fino a sei mesi fa pensavo che il mio tempo libero fosse quello trascorso in aereo. Voli lunghi, telefono spento, libri e film. Assurdo, lo so, ma era così. Poi è arrivata la pandemia: viaggi cancellati, agenda vuota, il tempo della frenesia sostituito dal tempo della natura. Giornate scandite da albe e tramonti, canti di uccelli e lo sbocciare dei fiori. La luna piena un evento. Lo smart working una nuova routine. Sospesi nell’incertezza: il lockdown finisce? No, fra due settimane, anzi tutto aperto da lunedì. Abbiamo perso il controllo delle nostre vite, ma ci siamo goduti la famiglia, imparato a convivere con la solitudine, la tristezza, i nostri pensieri.

Ci siamo ripetuti “andrà tutto bene”, faceva star meglio dirlo, ma ora tocca a noi trasformare quella speranza in opportunità. Il mondo si sta ripensando, ci vuole una nuova bussola. Sono d’accordo con Michele Neri che scrive: perché non ricominciare dal matriottismo? Un neologismo che racchiude l’idea di una comunità fondata sulle qualità femminili di solidarietà, una visione del futuro più equa e inclusiva. Ci impegnamo perché diventi realtà?

Intanto, lavoriamo perché non siano le donne a pagare il prezzo maggiore. La gestione dei figli è stata soprattutto loro. La crisi mina l’occupazione e l’indipendenza economica (leggete la nostra inchiesta sul nostro rapporto con il denaro). Là fuori però sono in tante a darsi da fare creando business dai valori etici: scoprite i nuovi marchi inventati da ragazze italiane, il futuro è già lì. Hanno realizzato un loro sogno, e ci ispirano: sosteniamole.

Su questo numero aleggia una nuvola rosa di nostalgia. Quella che ci ricorda attimi e situazioni felici, vissuti o solo desiderati. Le estati evocate da un vestito, la musica che scatena emozioni profonde o che ci dà lezioni d’amore (ripassiamo Guccini?).

Nei prossimi mesi non andremo lontano, ma riscopriremo la nostra Italia, il Paese più bello che c’è (lo dicono gli altri). Magari non faremo acquisti pazzi, ma potremo soddisfare dei desideri: un costume nuovo, un piccolo gioiello come talismano. Di fortuna abbiamo bisogno.

Noi ci ritroveremo a metà agosto. Buona estate, e che sia la più luminosa possibile.

Il nuovo numero di Marie Claire Italia di giugno e luglio lo trovate in copia digitale dal 14 giugno e in edicola dal 16 insieme a Marie Claire 2 The Best of Beauty!

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fashion News