Victoria Beckham abbina i colori PEGGIORI in modo divino (ovviamente)

Un clash di nuance improbabili regalano un risultato epico: e Vic continua la sua strada sublime.

Victoria Beckham
Getty Images

Cammello, senape, bordeaux. Ognuno di questi colori appartiene al lessico stilistico di Victoria Beckham. Questa volta la regina della cromoterapia stilistica ha toppato. O, di nuovo, ha fatto di un apparente errore di abbinamento una soluzione geniale (per eterne indecise). Tutto ha inizio con il cappotto cammello di Victoria Beckham, punta di diamante dal front row di Louis Vuitton (l’ultimo show dell’amico Kim Jones) ma era anche un clash di abbinamenti improbabili…quanto di-vi-ni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Victoria Beckham stuzzica, osa, provoca rimanendo sempre e solo nel classico ESTREMO. Il cappotto beige di Victoria Beckham è super-classico, il dolcevita nero di Victoria Beckham è ultra-classico, la camicia Oxford di Victoria Beckham è uber-classica, il pantalone senape di Victoria Beckham è extra-classico (dello stile di Vic): tutto questo insieme è un seminario gentilmente offerto dalla più potente designer al mondo. Sì esageriamola: Victoria Beckham è totalmente libera da ogni limite che la moda, prima di lei, le ha imposto. Sì esageriamo: prima che smettesse i tubini da Posh Spice mai avrebbe osato questo clash di colori da zia Pina, zia ricchissima Pina. Mai avrebbe osato il dolcevita di Audrey Hepburn sulla camicia Oxford del marito David Beckham.

Getty Images

Invece la signora Victoria rimane la conferma che si cambia tutto, si rivoluziona uno stile, e mette a tacere qualunque passato ingombrante (non tutto: le ultime critiche feroci sulla scelta di modelle troppo magre per il suo brand non hanno certo giovato). Ogni errore di stile di Victoria Beckham è una certezza granitica della sua indipendenza: borse e scarpe abbinate? Superate. Jeans con risvolto? Archiviato. Combo di colori improbabili? Geniale. Nulla è vietato nel look misuratissimo di Victoria.

photo GettyImages.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star