Le calze a rete di Sarah Jessica Parker sono la FINE dello scintillìo americano?

Vittima di foot shaming dal giorno zero, l'alter ego di Carrie Bradshaw risponde alle critiche sui piedi malmessi con il paio di calze più giuste/sbagliate di sempre.

Sarah Jessica Parker calze a rete in mondovisione: SFIDA alla Carrie che fu
Getty Images

Ci sono molti modi per nascondere piedi (noti per essere) “brutti”. Ad esempio, si possono affondare le dita dentro sneakers giganti(tendenza scarpe del momento), si possono avvolgere tra calzini couture che sbucano da stiletto totemici o tra i denari fittissimi di un paio di collant. Ci sono molti modi per contenere i passaparola mediatici su incidenti diplomatici, ma Sarah Jessica Parker fa finta di non conoscerne neanche uno. O meglio, a provocazione al vitriolo reagisce con provocazione al prêt-à-porter. Ovvio, per la donna che ha mangiato e digerito (tutte le lezioni di) Carrie Bradshaw fino a diventarne la reincarnazione fuori dagli schermi della HBO. Così, l'attrice che lotta coi divorzisti in tivù ma che possiede forse la famiglia più unita di Hollywood, ha indossato (ed endorsato) il capo più (un)sexy che potevamo aspettarci da lei. Sarah Jessica Parker in calze a rete da inno alla Madonna (che fu) scende dal un suv a vetri oscurati per fiondarsi - con mooolta calma, giusto il tempo di qualche selfie coi fan - dentro l'Ed Sullivan Theater di New York, aka il teatro che trasmette il programma più visto d’America. In collant a rete Sarah Jessica Parker ospite al The Late Show with Stephen Colbert è un tuffo negli Eighties da Material Girl, è un tuffo al cuore di chi non aspettava altro che zoomare sul suo stacco di coscia nerboruto, su quei piedi, "i più malmessi di tutti i red carpet losangelini", figli di decenni sui tacchi 12.

Getty Images

Maxi colletto bianco stile collegiale, maxi stiletto glitterato rker in micro abitino pailettato e calze a rete ci riporta in medias res in una puntata di Sex and the City, quella in cui Carrie Bradshaw pontificava sul concetto di scintillìo. Senza il quale è impossibile vivere pienamente, profondamente. Riviste à la main e borsa in suède, SJP si smarca dal foot shaming da cui è vittima dal giorno zero aka il giorno in cui ha deciso di mettere in bella (?) mostra la parte più al sud del suo corpo. Col paio di collant che passa meno inosservato di tutti, la donna che disegna sneakers a mo' di stiletti, oltrepassa Brigitte Macron e i suoi collant contenitivi, oltrepassa Kate Middleton e i suoi collant fantasma a -2 in pieno inverno e in piena gravidanza. Lo stile "reazionario" di Sarah Jessica Parker supera due primedonne della politique europea con la stessa nonchalance delle falcate sulle sue avenue newyorchesi fatte di promesse e compromessi.

Getty Images
This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star