I jeans neri di Brigitte Macron sono la strada che collega Francia e Argentina

Madame Bibi a Buenos Aires è purissima pariginità.

French President Emmanuel Macron Receives Romanian President Klaus Iohannis At Elysee Palace
Thierry ChesnotGetty Images

La migliore rappresentante dello stile francese è la premiére dame Brigitte Macron. Punto, caporiga, finito. Lei, madame Bibi, la donna che ha definitivamente ufficializzato il glamour spontaneo all’Eliseo. Dentro le stanze presidenziali e negli eventi pubblici presenza equa e sorridente accanto al marito Emmanuel Macron nelle visite ufficiali. Brigitte Macron in Argentina per il G20, nuovo capitolo di stile. Dopo le scarpe dorate di Melania Trump principessa dell’ambiguità, è tempo di spostare il focus su chi ha reso la moda un gioco di sottrazione. Brigitte Macron jeans skinny neri e una capacità fuori dal comune di essere impeccabilmente casual. Bibi non sbaglia un colpo praticamente mai. A memoria è un caso più unico che raro additarne un errore di look, ed è stato forse per un dettaglio di troppo (o per un ctrl+c/ctrl+v sfacciato). Brigitte Macron stile che è l’elogio della matematica: meno per meno fa più. Meno fronzoli, meno completi da sciùra = Brigitte Macron riscrive la storia della moda a colpi di allure.

Così Bibi sdogana minigonne a ritmo di Marsigliese, opta per cappottini che sono un punto d’onore e sceglie jeans + giacche minimali. Il punto è che Madame Macron riesce a esportare la Francia anche in giro per il mondo pur scegliendo con il suo innato fiuto sempre gli stessi pezzi chiave. In passeggiata ufficiale al mercato di Telmo, a Buenos Aires, la premiére dame non ha smentito se stessa. Je suis la France, sembra suggerire con un sorriso costante. Dubbi non ne ha permessi, bastava guardare quella baguette sottobraccio tra le strade del lunfardo, portata con la nonchalance di chi scende alla boulangerie due volte al giorno per avere il pane sempre fresco. Brigitte Macron c’est la France.

E ha sfoggiato gli skinny jeans neri Brigitte Macron, quasi un marchio, un segno di riconoscimento del suo mix di stile ed eleganza, spalmati al millimetro sulle gambe di Bibi. Casual q.b. per un’uscita pubblica fuori dalla Casa Rosada, abbinati ad un evegreen di colore che più classico non di può. Nero + nocciola, variante del cammello ma impeccabile lo stesso. Un degradé tutto francese che inizia con gli stivaletti neri di Brigitte Macron, sale ai jeans, scivola sulla giacca. Manuale dello stile parisienne racchiuso finalmente in quei capelli di Brigitte Macron che sono essenza di Francia, perfetti q.b., spettinati q.b., e un sorriso che è il biglietto da visita senza eguali. Ancora una volta la premiére dame dell’Eliseo si riconferma impeccabile e luminoso volto del suo stesso Paese, l’unica in grado di non sembrare mai fuori luogo in nessun luogo. C’est la vie. Francese, ça va sans dire.

Getty Images


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star