Da Settimo Cielo al settimo comandamento, Jessica Biel non "ruba" più età che non le appartengono

"Quando avevo 20 anni parlavo molto con il corpo ma vorrei avere esplorato anche altre strade, non solo quella dell'essere sempre e solo sexy..."

image
Getty Images

Da almeno sei anni fa parte di quelle celeb amate/odiate dal pubblico femminile perché la sua vita è un piatto riuscitissimo grazie a ottimi, invidiabili, ingredienti. Per prima cosa Jessica Biel dal 2012 è sposata con Justin Timberlake che la odora e con cui ha avuto nel 2015 un figlio meraviglioso, Silas Randall. Secondo: è una delle donne più belle di Hollywood. Terzo: a 36 anni Jessica Biel in bikini (e in long dress da tappeto rosso) ha un fisico da 20enne. Certo la genetica è dalla sua parte, ma come spesso ama ripetere mangia molto sano e pratica tanta, faticosissima, attività fisica. Nei giorni scorsi, l'attrice voce del cartoon BoJack Horseman, recentemente impegnata sul set della serie Facebook Watch Limetown, si è lasciata andare in una confessione-bomba. La Biel, infatti, ha affermato di essersi pentita di avere cercato, subito dopo l'adolescenza, di sembrare sempre e a tutti i costi sexy.

Erano i primi anni 200o, gli anni di Sogno di una estate, di Blade: Trinity, di The Illusionist - L'illusionista e della serie tv Settimo cielo, gli stessi anni in cui posò senza veli per Gear e in cui sfilava sui red carpet con outfit very hot. "Vorrei avere esplorato anche altre strade e non solo quella dell'essere sempre e solo sexy", dichiara Jessica Biel ora a In Style. "Parlavo molto con il corpo, è una cosa che può succedere quando sei giovane. Ora per me la moda è divertente perché puoi essere una cosa in un momento e qualcosa di completamente diverso in un altro momento. Cerco solo di trovare un equilibrio. Il mio look fuori dal set? Di solito jeans e scarpe da ginnastica low cost". Ci piace!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star