Amber Valletta è la Statua della Libertà, di indossare (solo) un body nero a 45 anni

La supermodella a stelle e strisce sfiora in punta di décolletées il tappeto rosso del Met Gala, e gli anni Novanta sono di nuovo qui.

Clothing, Fashion, Fashion show, Red carpet, Carpet, Fashion model, Shoulder, Flooring, Event, Swimwear,
Getty Images

Fare i conti con i quattro cambi d’abito in 10 minuti di Lady Gaga. Fare i conti con uno stormo di nuove leve socialite cresciute a pane e pose (e filtri) su Instagram. Fare i conti con il tema che lascia carta bianca agli stylist di Hollywood di dare sfogo alle visioni più ipnotico-apocalittiche dell’anno. Le premesse d’accesso al Met Gala 2019, avrebbero potuto intimorire chiunque. Ma no, non di certo Amber Valletta in body nero, cappa piumata verde neon, collant velato e décolletées understatement. No, non di certo la supermodella orgoglio di ogni sobborgo dell’Arizona (e oltre), interprete della moda anni Novanta (e oltre), musa degli schermi in 16:9 e dei couturier da passerella inamidata (e oltre). Con lo stesso sguardo di sfida, al limite della noncuranza, con cui sfiora i défilé da oltre 20 anni, Amber Valletta al Met Gala 2019 riuscirebbe a far arrossire persino il red carpet che si stende lungo tutto il perimetro dell’Upper East Side di New York.

Getty Images

Il pixie cut platino, l’eyeliner che (s)corre attraverso gli occhi di gatto e di smeraldo per cui hanno perso la testa - fra gli altri - Gianni Versace e John Galliano, le labbra nude sfiorate dal ciuffo XXL che le carezza delicatamente il viso. Dalle spalle, equazione geometrica-anatomica impeccabile, alle gambe, iperboli dai calcoli fisiologici segreti, il corpo di Amber Valletta a 45 anni e un figlio diciottenne (avuto dall’ex campione di pallavolo Christian McCaw) è quello di una Statua della Libertà in carne, ossa, lycra e cascata di diamanti da mille e una notte al museo (il Metropolitan Museum of Art, appunto). Minimalista, teatrale, lussurioso come solo secondo il Vangelo di Saint Laurent, messieurs-dames il look di Amber Valletta in body nero e micro coat ondeggiante alla brezza della Grande Mela, di cui liberarsi a favor di camera e custodire gelosamente tra le dita come un maxi piumino da profumo vintage. L'unica visione rétro che ruota attorno all'aurea rara di Amber Valletta oggi.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star