Melania Trump e Brigitte Macron ricordano il D-Day in modo totalmente diverso, o forse identico?

Alla cerimonia che ricorda i 75 anni del giorno più lungo dell'Europa le due donne si ritrovano, supportano e continuano a fare strategie (di stile e d'impresa)

image
Getty Images

Sono ore piuttosto calde per suo marito, l’uomo che ha fatto saltare l’accordo tra Renault e FCA, rompendo il matrimonio annunciato a un passo dall’altare solenne. Ma Brigitte Macron sa che l’agenda del marito Emmanuel non fa sconti neppure per riprendersi dallo scacco matto del millantato terzo polo automobilistico al mondo. Volati per pochi minuti e atterrati sul suolo francese, i Trump hanno fretta: dopo aver trattato la Regina Elisabetta come una loro parente vicina (“e quel pat-pat sulle spalle della Queen diventato meme in 12 secondi) Donald e Melania Trump sono ospiti della funzione solenne che ricorda i 75 anni dello sbarco in Normandia. Il 6 giugno 1944 il D-day si compiva, gli alleati sbarcavano e liberavano l’Europa dallo spettro nazista. La Storia mutava, e ci salvava. Quasi un secolo dopo un alleato sbarca in Normandia con effetti diversi?

Getty Images


Sul lungo tappeto rosso Melania Trump e Brigitte Macron marciano silenziose, una in nero l’altra in bianco, amiche non dichiarate che usano il linguaggio del corpo e da molto tempo. Vittima di un ego importante Melania, vittima di una lingua biforcuta Brigitte che per i primi mesi di insediamento all’Eliseo ha dovuto chiarire più volte che essere stata insegnate prima e moglie poi del primo uomo di Francia non è un’onta da pagare. Su quel tappeto rosso che ricorda i caduti del giorno più lungo secondo il nazista Erwin Rommel, le due prime donne della politica sembrano comunicare ancora più forte il loro silenzio. Il sorriso di Brigitte Macron in completo bianco: cappottino con alamari che ricordano divise militari, abito corto, passo rapido, décolletées a celebrare le gambe di Brigitte Macron a 66 anni monumento della couture politica, niente occhiali, sguardo fiero sul marito. Accanto Melania Trump cappotto nero, gamba nuda, fibbia francese in mostra.

Getty Images

Gli unici testimoni reali di quel D-day sono alle loro spalle, reduci con le spille che brillano insieme agli occhi commossi nel tornare in Normandia. Le due dame agli opposti cromatici, o le due dame mai state così vicine nell’osservare i mariti (tra)ballare nell’asse politico osservano. Che sia proprio su quei tacchi alti inchiodati nell’erba verde che risiede la più solida politica a venire, al femminile?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star