Date a Nicole Kidman un paio di pump rosa, oscurerà il cielo di Milano

Cronache dal red carpet dell'attrice 52enne alla sfilata di Prada Primavera Estate 2020.

Se la stampa sul suo abito-longuette assomiglia a un Pollock da museo della storia della couture, Nicole Kidman oggi alla sfilata di Prada SS20 è un’opera d’arte. Il sorriso a favor di camera come solo un premio Oscar sa (fingere?), il taglio capelli netto liscio e irremovibile che nemmeno una brezza mediterranea può scuotere, il passo deciso indipendente seducente proprio di chi calca red carpet da più di trent’anni. La cintura mignon metallizzata stretta in vita e una cascata di satin ai piedi, leggi anche le scarpe rosa di Nicole Kidman sono le décolletées in satin che desideriamo tutte, l’attrice 52enne non ha bisogno del sole meneghino, si lascia illuminare a giorno dagli accessori-punto luce.

Jacopo RauleGetty Images

Così, prima che la regina della tela vela alzi il sipario della Milano Fashion Week, Nicole Kidman ora percorre la via che la separa dalle braccia di Miuccia Prada, dalla nuova collezione di Miuccia Prada, dal genio su passerella di Miuccia Prada. Occhiale cat-eye bianco ottico e un rossetto en pendant con il paio di pump dal tacco comodo, tacco scultura, pardon, per completare quell’opera d’arte in movimento di cui sopra. Neanche il bodyguard più imponente riesce a fermare il passo spedito di Nicole Kidman foto con i fan desiderosi di postare un selfie insieme a lei (o forse per immortalare da vicino quel viso oggetto di troppe querelle sulla chirurgia estetica…). Poco importa, l’espressione serafica di Nicole Kidman grida-senza gridare al je m’en fous mediatico e sociale. Di social lei ha solo le dediche al e dal marito, l'uomo che - ipse dixit - la costringe a dare il meglio.

Jacopo RauleGetty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star