Jennifer Aniston osa il tubino, osa il gessato, e non osa affatto

Un look autorevole e un discorso autoriale, Jennifer Aniston ha parlato. E le sue confessioni non piaceranno a tutti.

”È tutto tanto cambiato. Credo che sarebbe bello tornare all’era di Meg Ryan. Penso che sarebbe bello andare al cinema, sedersi e rilassarsi. Dovrebbe esserci una rinascita. Dovremmo tornare a fare pellicole come Voglia di tenerezza, Il paradiso può attendere, Frankenstein Junior, Mezzogiorno e mezzo di fuoco, Goodbye amore mio!”. Se il monday blues esiste, le parole di Jennifer Aniston oggi sono qui per confermarlo. Terse di nostalgia cinematografica, le ultime dichiarazioni rilasciate dall’attrice 50enne fanno parte di un’intervista-monologo-confessionale adesso in trending topic su Google e sui social network. In tubino Jennifer Aniston look da femme fatale devota al gessato (forse per ricordarci che non lo indossiamo mai abbastanza…) partecipa al Power Of Women: Los Angeles Presented By Lifetime, l’evento dedicato alle donne organizzato dalla rivista Variety a Beverly Hills.

Il tubino gessato di Jennifer Aniston
Jon KopaloffGetty Images

Attrice protagonista d’eccezione, la fresca ex moglie di Justin Theroux ha mostrato al mondo la sua schiettezza arte oratoria quando è toccato a lei prendere il microfono… “Quando guardi quello che danno al cinema, noti che l’offerta diminuisce sempre di più. Ci sono solo i grandi film della Marvel. Oppure cose che non mi viene chiesto di fare o che non mi interessano, perché non mi piace l’idea di vivere in un green screen”, ha sentenziato Jennifer Aniston in tubino gessato e sandalo en pendant con cinturino alla caviglia (l’outfit dell’autorevolezza?). “Stanno sminuendo l’offerta cinematografica”, ha continuato, sempre riferendosi ai blockbuster della Marvel quasi parafrasando le recenti battute al vitriolo dello stesso Martin Scorsese “non sembrano cinema, ma parchi a tema”.

L’ultimo look di Jennifer Aniston
Steve GranitzGetty Images

Ma come ogni film di Jennifer Aniston, anche ogni dialogo di Jennifer Aniston è “a lieto fine”, più o meno. Per questo, dopo aver mostrato il suo dissenso verso l’andazzo della cinematografia internazionale, ha preferito parlare della sua di carriera. Ancora intervistata da Variety, l’attrice ha raccontato del suo ritorno sul piccolo schermo con la serie The Morning Show di Apple Tv da novembre e il suo approdo - come molte delle sue colleghe - sulle produzioni originali Netflix. P.S. Il film Netflix Murder Mistery con Jennifer Aniston e Adam Sandler è già un cult. “Negli ultimi anni le piattaforme di streaming sono letteralmente esplose, arrivando ad un livello di qualità davvero notevole e io ho iniziato a pensare: ‘Wow, questo è molto meglio di ciò a cui ho lavorato io’”. Poi, sibillina (e attesissima) è arrivata anche LA domanda da cui tutti si aspettano LA risposta. C’è qualcuno adesso nella tua vita, Jennifer? “Sono molto impegnata, per ora sono concentrata sul mio lavoro e soprattutto sul lancio della serie The Morning Show. Sono indaffarata con la preparazione della prima stagione”, ha glissato elegantemente la donna a cui da 20 anni continuiamo a chiedere quando e se tornerà insieme a Brad Pitt… “I miei amici continuano a presentarmi gente… Non mi piace, lo odio, non amo che gli altri scelgano per me”. Chiudete il sipario, please, fate presto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star