L'ultimo look di Charlotte Casiraghi è un tributo alla Monaco 80's

La principessa filosofa glorifica il total black con volumi e paillettes che non avrebbero sfigurato nell'armadio dell'epoca di zia Stephanie.

Comme un ouragan. Cantava così zia Stephanie di Monaco nel 1986, anno di nascita di Charlotte Casiraghi. 34 anni dopo l'ouragan della famiglia Grimaldi è diventata lei, la secondogenita sull'asse Montecarlo-Brianza di Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi. La principessa che ha abbandonato cavalli e stivali per emigrare a Parigi e studiare filosofia, oggi firma libri con colleghi ed è co-organizzatrice dei Rencontres Philosophiques de Monaco. Dove è apparsa come incarnazione #tbt dei look iconici di sua zia, segno che i geni Grimaldi non hanno mancato il rispetto della linea matriarcale. Così Charlotte Casiraghi in maglione di paillettes sembra rimarcare le somiglianze fashion più immortali del casato, nonostante la grande ispirazione sia sempre il frenchy ladylike di maternale derivazione.

This content is imported from Instagram. You may be able to find the same content in another format, or you may be able to find more information, at their web site.
View this post on Instagram

Les rencontres philosophiques de Monaco 🇲🇨

A post shared by Charlotte Casiraghi ♡ (@dailycharlottecasiraghi) on

Ma il maglione over con le maniche lunghissime, capriccio di stile che Charlotte ama particolarmente, screziato di quadri di paillettes come se Mondrian si fosse infuso di synth-op prima di spalmarsi sul tessuto più morbido ever, Carolina non lo avrebbe mai messo. Stéphanie sì, eccome. Tocca alla nipote maestra delle proporzioni ristabilire i legami di sangue. Al maxipull effetto minigonna Charlotte Casiraghi abbina skinny jeans neri e stivaletti che pure non riescono a spegnere l'evocazione di lusso 80's. Un'epoca storica che sembra piacere particolarmente all'irrequieta principessa filosofa, che intreccia via glitter i minidress di Saint Laurent by Anthony Vaccarello (di cui è musa) alle giacche nere e dolcevita da cliché (esistenzialista parigina, ça va sans dire) del suo immortale stile.

Passati i fasti del matrimonio Charlotte Casiraghi Dimitri Rassam (in tre tempi/abiti), domati i capricci tricologici, festeggiato il primo compleanno del figlio Balthazar, Charlotte Casiraghi oggi ha tenuto a battesimo - letteralmente - il primo film da lei prodotto, Notre Dame Du Nil, uscito nei cinema il 5 febbraio. E nonostante abbia rivelato di non essere pronta a intraprendere una nuova avventura come produttrice, non ha intenzione di star ferma: "Ho appena ripreso i miei studi in filosofia, che a 33 anni e con due bambini piccoli è già abbastanza forte" ha confessato in un'intervista riportata da Closer. Charlotte Casiraghi, l'ouragan della pop filosofia monegasca.

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Look delle star