Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

100 anni di scarpe con tacco: un secolo di evoluzione di stile in 100 foto

A spillo, zeppe, plateau, kitten heels, con cinturino, sandali altissimi o décolletées: un secolo di tendenze in una (maxi) gallery.

Storia scarpe tacco
Getty Images

Teniamo bene a mente le parole di Marilyn Monroe: «Non conosco chi ha inventato i tacchi, ma le donne gli devono molto». Così parlava la diva del cinema, che li usava per aumentare il suo sex appeal. Le scarpe con tacco sono cambiate molto attraverso i decenni, ma dagli anni 90 tante tendenze delle nostre nonne e mamme hanno iniziato a tornare di moda. Che vi piacciano a spillo, oppure adorate zeppe e plateau, che siate più tipe da "kitten heels" come Audrey Hepburn, o da sandali sensuali: in questa (maxi) gallery che ripercorre un secolo di scarpe con il tacco in 100 foto d'epoca ci sono mille ispirazioni per i tacchi di stagione. Inclusi, ovviamente, quelli di Carrie Bradshaw firmati Manolo Blahnik!

via Harper's Bazaar.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Innamorate dei tacchi

Quale stile del passato vorreste rivedere nelle collezioni di stagione?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1500

Le prime prove di scarpe col tacco risalgono addirittura agli Egizi, ma questa moda iniziò a diffondersi veramente solo nel sedicesimo secolo. Plateau altissimi come questi si chiamano "chopines" e sembra abbiano avuto origine tra le prostitute veneziane per una scelta di sex appeal. Presto però sono diventati popolari anche tra gli aristocratici, che in questo modo riuscivano a tenere sollevati gli abiti dalle strade molto sporche dell'epoca.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1700

I tacchi alti sono stati molto popolari anche fra gli uomini nel '600 e nel '700. I re francesi come Luigi XIV, per esempio, e la marchesa di Pompadour erano grandi fan dei tacchi perché in qualche modo comunicavano il loro status sociale: non avevano bisogno di camminare in fretta o compiere attività pratiche.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1917

In epoca vittoriana e fino a inizio 900 gli alti stivali col tacco erano simbolo delle donne eleganti. Avevano lunghe chiusure con bottoni o lacci, che comunque non si vedevano sotto le gonne lunghe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1920

Gli anni 20 hanno accorciato le gonne e le scarpe da questo momento si esibivano in bella vista.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1921

Reggicalze decorativi erano molto di moda.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1922

Cinturini e dettagli intagliati sono di gran tendenza, ora che le scarpe si vedono bene.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1923

Tessuti lucenti come il satin prendono spazio anche per le scarpe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1924

O il broccato di seta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1925

Classico esempio di cinturino a T.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1926

Il satin e altri tessuti preziosi erano usati per le scarpe da sera.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1927

Il glamour d'antan.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1928

Non le indosseremmo forse anche oggi?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1929

Un raro esempio di tacchi altissimi. Forse un ultimo slancio prima della grande crisi del 1929.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1930

Abbastanza low profile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1931

L'epoca d'oro di Hollywood contribuì decisamente al glamour delle calzature grazie a star come Jean Harlow.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1932

Attitudine casual, look extra chic. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1933

Bettie Davis conosceva il potere delle semplici décolletées nere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1934

Che collezione!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1935

Vince ancora l'altezza media dei tacchi insieme a cinturini e intarsi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1936

Look da piscina: meglio questo o le infradito di oggi?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1937

Esercito di tacchi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1938

Salvatore Ferragamo ha vissuto in California negli anni 20 conoscendo così molte attrici, prima di aprire una boutique a Firenze: queste scarpe le creò appositamente per l'attrice Judy Garland. Foto courtesy Salvatore Ferragamo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1939

Il plateau vivrà l'epoca d'oro negli anni 70, ma fece la sua prima comparsa negli anni 30.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1940

Arrivano le prime zeppe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1941

La moda delle zeppe fa sì che anche i tacchi e le suole diventino più spessi e solidi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1942

Lo stile diventa più leggero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1943

Fiocchetti da vamp.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1944

Ruches e satin per un'aria da boudoir.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1945

Ginger Rogers indossa delle zeppe con buco, davvero uniche per l'epoca

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1946

Ancora ruches. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1947

Il tacco invisibile inventato da Salvatore Ferragamo. Foto courtesy: Salvatore Ferragamo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1948

Multi-cinturino.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1949

I plateau iniziano ad essere ricamati e decorati.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1950

Iniziano gli anni 50 e lo stile si fa decisamente bon ton.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1951

Ava Gardner diede un impulso di femminilità estrema con sandali e calze a rete.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1952

Marilyn Monroe divenne famosa per la sua frase: "Non conosco chi ha inventato i tacchi alti, ma le donne gli devono moltissimo". Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1953

I sandali si fanno sexy con discrezione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1954

Sophia Loren a Cannes sfoggia un completo alla marinare e décolletées bianche. Super Sophia!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1955

La magia creata da Roger Vivier per Christian Dior.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1956

Materie plastiche si fanno sempre più largo per le calzature.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1957

A fine 50 lo stile delle scarpe si fa delicato e femminile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1958

Tacchi-lampadario!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1959

Immaginiamo queste amiche in un diner americano, mentre suona il jukebox.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1960

Arrivano le scarpe a punta!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1961

Ode a Audrey, la regina dei "kitten heels", i tacchi medi. Foto Everett.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1962

Impazza la moda dei "kitten heels", si abbassano drasticamente i tacchi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1963

Una giovanissima Goldie Hawn.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1964

Altra tendenza anni 60 è coordinare perfettamente il colore delle scarpe all'abito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1965

Arrivano abiti corti (e minigonne) e i tacchi sono rigorosamente bassi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1966

Anche i colori metallici sono di gran tendenza. Qui la mitica modella Twiggy.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1967

Catherine Deneuve indossa scarpe Roger Vivier nel film "Belle de jour", contribuendo al successo del marchio francese. Foto Everett.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1968

Stanno arrivando gli anni 70...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1969

Un look di transizione tra i 60 e i 70. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1970

Impazza un nuovo decoro: il morsetto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1971

Stravaganze anni 70.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1972

Jacqueline Bisset con un mini abito e plateau d'ordinanza. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1973

Jane Birkin, perfezione di stile assoluta della decade. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1974

Altra musa dell'epoca: Jean Shrimpton.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1975

Olivia Newton John con sandali di legno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1976

Super zoccoli: da portare con cautela.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1977

Il glamour della disco music.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1978

Le mitiche scarpe "Vara" con fiocco piatto di Salvatore Ferragamo. Foto courtesy Salvatore Ferragamo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1979

Il pvc si inizia a usare su tutto. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1980

Sandaletti bassi per entrare nella nuova decade.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1981

Inizia l'era del neon, e naturalmente Liza Minnelli ne sposa lo stile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1982

Ancora qualche dettagli anni 70.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1983

Negli anni 80 tutto deve luccicare. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1984

Grace Jones rimane per look più dark e tacchi a spillo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1985

Anche le scarpe bianche sono un must anni 80.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1986

Coordinato abito-calze-calzature.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1987

Un look simbolo degli anni 80. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1988

Pois pois pois!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1989

Un paio adatto a un matrimonio. Foto Etsy.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1990

Nero nero nero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1991

Il coordinato al suo top (sono i piedi di Lady Diana).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1992

Continua la tendenza monocromo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1993

Vivienne Westwood riuscì a mettere in seria difficoltà Naomi Campbell che ha dovuto sfilare con queste scarpe. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1994

Mocassini col tacco, in colori pastello e metallici, indossati con i calzini: ecco gli anni 90.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1995

Un film rimasto nella storia per i suoi look: "Ragazze a Beverly Hills" con Alicia Silverstone. Foto Rex Usa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1996

Mariah Carey e il minimalismo anni 90.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1997

Ricordate le scarpe delle Spice Girls? Foto Everett.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1998

Inizia l'epoca di Carrie Bradshaw e "Sex and the city": qui comprava un paio di sandali Dolce & Gabbana.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

1999

Kate Moss in una campagna Calvin Klein.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2000

Non erano grandi anni per le scarpe, basta guardare la brutta forma squadrata di questi sandali di Britney Spears.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2001

E che dire delle proposte di Paris Hilton di quegli anni?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2002

A punta e a spillo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2003

Epoca del successo di Manolo Blahnik grazie a Carrie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2004

Le punte non accennano a diminuire. E spuntano sotto tutti i jeans.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2005

Cristalli, finti diamanti e altre pietre scintillanti fanno la loro comparsa sulle scarpe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2006

Le décolletées aperte sul davanti impongono una pedicure perfetta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2007

Uno dei preferiti delle celeb: il Tribute Sandal di Yves Saint Laurent. Foto Flameflynet.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2008

Finché Carrie si è sposata indossando un paio di Manolo Blahnik blu elettrico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2009

Anche le scarpe con suola rossa di Christian Louboutin iniziano a diventare un must.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2010

Lady Gaga ha sempre sorpreso per le sue scelte: qui le famose scarpe create per lei da Alexander McQueen.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2011

Le décolletées "nude" o color cipria risolvono tanti dubbi di stile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2012

Isabel Marant ha per prima la geniale idea di combinare altezza e sneakers in queste scarpe copiate da tutti. Foto Splash.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2013

Le "Rockstud" di Valentino sono stato un altro grande successo delle calzature.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2014

I sandali "Nudist" di Stuart Wetizman sono un altro alleato che sta bene con tutti i look.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2015

Gli anni 70 hanno fatto di recente un grande ritorno nelle collezioni di stagione: questi sandali sono di Saint Laurent. Foto Diego Zuko.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

2016

Icona del nostro tempo: Kim Kardashian adora i tacchi di plexiglass. Foto Akm-Gsi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scarpe