Il body non body che però è il body bianco più sexy ever

Un brand indie spagnolo, un nome che guarda alla Tour Eiffel e un accessorio intimo (molto intimo) per le donne di ogni latitudine.

image
Courtesy Instagram Aniela Parys

Forse stiamo giocando a collezionare più gesti intimi che intimi ingestibili, forse con l’acquisto del bra più pop di sempre volevamo dedicarci la serenata più indie sotto-coperta e con le culotte che ricordano tempi lontanissimi volevamo solo sentirci vicinissimi al concetto di biancheria in grado di non farsi sbranare dal fast fashion. Oggi, con il body bianco impalpabile, come gli abiti-coccola sotto cui desideriamo indossarlo, vogliamo ribadire a noi stesse l’importanza dei micro gesti che riscaldano le fredde routine (e non solo, sì).

Un body bianco pezzo unico moltiplicato per due, perché non ne esiste uno uguale ad un altro e perché ricama ehm racchiude in sé delicatamente una bralette a triangolino e una culotte a vita alta. Un body intimo sexy alla seconda, perché la sua essenza è tra le trasparenze e perché è l’innocenza delle forme che ci provoca impazienza. Un body in pizzo che è una promessa d’intenti couture, perché scegliamo di indossare/investire/credere nei progetti moda meno istantanei ma infinitamente più gratificanti.

Clear, chiaro e tondo nella nuance e nelle percorso di produzione, il body non body di pizzo di Aniela Parys è l’accessorio (o intero outfit...) di intimo online che scopre le tendenze lingerie 2019. Che acquistiamo con una manciata di touch sulla tastiera, immaginando le mani gentili di un sarto del brand indie spagnolo che lo confezionerà per noi. E che ci fa sperare, e tiriamo un sospiro di sollievo, nel bello per il gusto di essere bello. Con quel filo di legeresse di texture e d’animo che è facile perdere di vista sotto coltri di spesso mohair.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze