Gli abiti lunghi eleganti di Saint Laurent che ci fanno sentire eroine (di David Bowie)

Seventies, mistici, ipnotici, costellati da astri carioca, i micro/midi/long dress della primavera 2019 arrivano da Marte.

image
Armando GrilloImaxtree

Geometrie nero caviale e veli stellati su sandali vellutati, imponenti, glam-rock. Come una macchina del tempo che ci porta dritti dritti sui palchi con David Bowie o sulla pista dello Studio 54, sfidando lo spirito di Bianca Jagger, fashion icon e party queen. Incredibilmente sexy, magico, stregato e stregante, come qualcosa che una giovane Stevie Nicks avrebbe indossato... Immergersi in questo abito lungo elegante di Saint Laurent, un po' caftano un po' slip dress, ricoperto da costellazioni carioca è come ricevere un'iniezione di seduzione, carisma e grazia. Un movimento ondulatorio, una danza ipnotica, un concentrato del best of degli anni Settanta, in tutto il suo sex appeal esoterico, artistico, libertino.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze