I brand moda indipendenti sul nostro radar a #gennaio

Tra nuovi brand on-board e re-stock in edizione limitata, ecco la guida del mese allo shopping online del futuro su Maga Archivio.

brand indipendenti, moda inverno 2020, shopping
Courtesy Photo

Terzo rendez-vous dedicato alle novità di Maga Archivio, l’e-commerce che a noi piace pensare come lo shop online del futuro. Circolarità dei materiali e Instagram scouting sono le parole chiave che dettano i ritmi di questo slow business 100% digitale. Ogni mese la selezione si arricchisce di nuove petit capsule e nomi di brand indipendenti con una missione comune, quella di fare della sostenibilità e dell’utilizzo consapevole dei materiali il punto focale della loro collezioni. Da start-up italiane a giovani creativi oltreoceano, Maga Archivio diventa raccoglitore di un’estetica fresca, di visioni giuste e stili memorabili. Memorabili perché - come la definizione stessa della parola suggerisce - contrassegnati da eccezionalità (i pezzi sono disponibili in quantità limitate) e importanza (ogni collezione è caratterizzata da attenzione e consapevolezza nel processo di produzione), il cui ricordo è destinato a durare nel tempo. E abbattere la stagionalità del sistema moda è proprio la missione stessa del progetto. Con re-stock e new-entry in continuo aggiornamento ecco un round up di cinque novità del mese, dirette nelle nostre wishlist.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 TOMMMISHXMAGA
Courtesy Photo / Getty Images

Illustrazioni dell'infanzia, misticismo indiano e l’immaginario della montagna sono l’ispirazione dietro alle creazioni di Tommaso Turchet. Dopo la laurea in Product Design, la passione per le forme e l’oggettistica si è evoluta in giochi di silhouette, decorazioni e smalti che danno vita a pezzi one of a kind. Accessori per l’angolo del cuore realizzati al tornio con argilla bianca diventano oggetti del desiderio da avere/provare/amare.

Shop now

2 SOFTANDWETXMAGA
Courtesy Photo / Getty Images

Un inno al corpo e alla sua libertà. La mente (e la mano) dietro alla lingerie 100% italiana Softandwet è quella di Alice. Il suo desiderio è quello di non compromettere il lato tenero e seducente del proprio corpo con completi in grado di far sentire chiunque a proprio -completo -agio. Sogni in seta italiana e cotone 100% riciclato che fanno della circolarità e della produzione made-to-measure il cuore pulsante e danno vita a una collezione di intimo che trova conforto nella sua semplicità pur essendo desiderabile, aka wish-list material.

Shop now

3 LARALCPXMAGA
Courtesy Photo / Getty Images

Fantasie multi-colore e fascino retrò diventano gli ingredienti di una visione millennial che parla di contemporaneità. Una collezione di foulard Made in Italy in 100% seta che non accetta scarti di produzione e si impone di diventare l'accessorio statement della generazione di Instagram. Dopo un percorso di studi che spazia dalle Belle arti all'informatica, Lara Castellano Pucci, nipote di Emilio, torna alle origini con giochi di forme e palette colori dallo styling 2.0.

Shop now

4 STUDIOVENTISEIXMAGA
Courtesy Photo / Getty Images

Linee essenziali, silhouette fluide e toni pop a contrasto con neutri evergreen definiscono la collezione Studio Ventisei x MAGA Archivio. Una selezione di capi appartenenti a stagioni passate trovano nuova vita abbattendo il concetto di stagionalità. Da blue jeans e camicia bianca a pezzi statement in tessuti tech e forme remixate, la selezione Studio Ventisei è il guardaroba smart clic to buy.

Shop now

5 MATEXMAGA
Courtesy Photo / Getty Images

MATE e la metamorfosi del cashmere. Un progetto Made in Italy che nasce con la missione di ridurre al minimo l'impatto sull'ambiente e proteggere al massimo le risorse naturali del nostro pianeta. Da un cassetto nascosto a una valigia impolverata, MATE raccoglie vecchi capi di maglieria per dargli nuova vita attraverso la rigenerazione del filato, con una collezione che parla di passato e presente. Must-have di oggi, il balaclava in 100% cashmere riciclato.

Shop now

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze