Carta bianca: le cucine scelgono il non colore per eccellenza

Il total white nella stanza dei fornelli non stanca mai. Ecco i modelli più nuovi, adatti ad ogni ambiente.

image
Courtesy photo

Nella foto in apertura: Shape, di Poliform

Il non colore è una scelta di stile, che resta nel tempo, indifferente alle mode. Dal ghiaccio al panna, nelle varianti lucide o opache, il bianco dona una sensazione di luminosità e freschezza, con le superfici candide che riflettono la luce. L'ultima tendenza? Interrompere il total white con elementi più scuri, in legno o acciaio, per un raffinato ed equilibrato contrasto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Aspen di Doimo Cucine
Courtesy photo

Ante in vetro lucido laccato Bianco 9003 e top in gres Pietra di Savoia grigia bocciardata, che si affianca ad elementi a giorno in castagno nero, materiale derivante dalla collezione SoHo di Doimo Cucine.

2 Filò di Euromobil
Courtesy photo

Rivisitazione moderna della cucina tradizionale per Euromobil. adatta ad ambienti dal piglio contemporaneo, sfoggia battenti, basi e colonne in laccato bianco opaco, ante dei pensili e mensole in vetro fumé serigrafato, top in gres Laminam effetto grigio orobico e cappa a soffitto.

3 Liberamente di Scavolini
Courtesy photo

Composizione a isola dalle funzioni organizzate alla perfezione: dalla zona cottura in laminato statuario alla cappa a scomparsa, dal piano in acciaio satinato con lavelli integrati alle ante prive di maniglia, ma con presa ergonomica.

4 b1 di Bulthaup
Courtesy photo

Un sistema composto da elementi indipendenti, in laccato bianco opaco. Isola dotata di piano in frassino massello laminato, area lavaggio in acciaio e mensole con ante scorrevoli; colonna attrezzata da vani ed elettrodomestici integrati.

5 Twelve di Poliform
Courtesy photo

Linee essenziali esaltano i volumi del progetto Twelve, design Carlo Colombo e R&D per Poliform, qui nella versione a isola con cappa Work.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Tendenze Arredo