"Ho iniziato ad avere denti bianchissimi quando ho scoperto lo spazzolino da dito"

Dal dentifricio al carbone di bambù alla tecnica ayurvedica dell'oil pulling passando per la laserterapia.

image
Valentina ValdinociImaxtree

Ok usare il filo interdentale e/o l'idropulsore. E ok ricorrere a rimedi naturali come quello di spolverare del bicarbonato sopra il dentifricio. Ma cos'altro dovremmo fare per avere i denti bianchi bianchissimi? Sicuramente lavarli (per) bene dopo ogni pasto, magari usando un praticissimo spazzolino da dito, e chiedere qualche consiglio al proprio dentista. Non solo perché avere denti candidi ci fa sentire più belli e inclini al sorriso, ma anche e soprattutto perché una scarsa igiene orale può, come sottolineano importanti studi internazionali, avere conseguenze negative per la salute.

Secondo l’American Diabetes Association, per esempio, la scarsa cura del cavo orale favorisce l’insorgere della carie, della parodontite ma anche del diabete, per la Nutrition and National Examination il 40% della popolazione ha sofferto di lesioni aftose, herpes e disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare, CBS News spiega come il proliferarsi di batteri nel cavo orale rappresenta una delle principali cause di problemi cardiaci e addirittura rischio di Alzheimer e problemi al cuore.

Come possiamo, quindi, prenderci maggior cura dei nostri denti? “Il problema delle patologie legate alla scarsa igiene orale è estremamente rivelante ed è per questo che l’utilizzo della laserterapia rappresenta un grande alleato per salvaguardare la salute della propria bocca e del proprio corpo in generale", spiega Ennio Aloisini, CEO di Mectronic. "La Theal Therapy permette di ridurre rapidamente e in modo efficace i germi e i batteri e di trattare in maniera rapida, efficace e non invasiva lesioni aftose, leucoplachie, cheilite angolare e herpes labialis".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Gli spazzolini da dito mai più senza
Courtesy photo

Puoi indossarli sulla punta delle dita e utilizzarli ovunque senza acqua o dentifricio. Grazie al particolare materiale, rilasciano sostanze utili all'igiene orale e sono adatti anche a lingua e gengive: Iko Whitening, Melo (4 pz in 2 misure 23,50 euro citazione Melo su qvc.it).

2 Il dentifricio con olio essenziale di anice
Curtesy photo

Non contiene fluoruro, mentre la composizione a base di oli essenziali di anice, menta verde e chiodi di garofano assicura una sensazione di pulizia e freschezza al cavo orale: Toothpaste Dentifrice, Aesop (11 euro su shop.saccani.com/it).

3 Bocca perfetta in due settimane con l'oil pulling
Courtesy photo

Il ritorno di un antico metodo naturale: l'oil pulling. Niente attivi sbiancanti artificiali, solo olio di cocco, carbone attivo, aromi golosi e molto amore: Smile Detox Pack Sorriso 14 Giorni, Mercy Handy (19,90 euro da Sephora e su sephora.it).

4 Le strisce che donano una piacevole freschezza mentolata
Courtesy photo

Ricoperte da uno strato di gel sbiancante eliminano efficacemente e in tutta sicurezza le macchie sotto la superficie dello smalto in modo visibile in 14 giorni: Mr. Blanc Teeth (28,90 euro da Sephora e su sephora.it).

5 Il collutorio alla ratania
Courtesy photo

Contiene preziosi estratti di piante officinali e naturali oli essenziali che gli conferiscono un fresco aroma: Collutorio alla Ratania Weleda (8,20 da NaturaSì e su naturasi.it).

6 Il dentifricio a base di carbone di bambù
Courtesy photo

Ha una formula vegana a base di carbone di bambù che contrasta le macchie e lo scolorimento mentre sbianca naturalmente i denti e ravviva il tuo sorriso: Bamboo Charcoal Ultra-Whitening Toothpaste, JoLee (18 euro su eBay).

7 Collutorio Mousse Avanzato
Courtesy photo

Innovativo e tecnologico ripara lo smalto dentale immediatamente dopo l'attacco degli acidi, nel momento in cui i denti sono più vulnerabili: Advanced Foaming Mouthwash, Regenerate (11,90 euro 50 applicazioni circa).

8 L'irrigatore orale ricaricabile
Courtesy photo

Grazie al potente getto a ultrasuoni, è in grado di fornire un’igiene orale completa in cinque diverse aree: spazi interdentali, tasche parodontali, superfici dentali, apparecchi ortodontici e gengive: irrigatore orale ricaricabile EW1511, Panasonic (99,99 euro iva inclusa).

9 Lo spazzolino sponsor ufficiale del World Oral Health Day 2019
Courtesy photo

È dotato di un sensore sonoro che avvisa quando la pressione esercitata è eccessiva, rivelandosi adatto per chi ha apparecchi ortodontici, capsule, corone a copertura: Philips Sonicare Protective Clean 4500 (109,99 euro in bianco o nero).

10 Lo spazzolino elettrico oscillante-rotante-pulsante
Courtesy photo

Nuove tecnologie rivoluzionarie tracciano la modalità di spazzolamento nelle varie aree della bocca proteggendo le gengive delicate e prevenendo problemi futuri: spazzolino elettrico Oral-B Genius 10 000 (299 euro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e corpo
La Prairie La ricetta per uno sguardo più fresco? Il caviale!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito




Lancome L'arma (non troppo) segreta per un viso splendente