A che punto siamo con le migliori creme solari 2019 eco-sostenibili?

Il nostro grande e meraviglioso fratello blu si sta ammalando, le sue barriere coralline si stanno sbiancando, ma...

People on beach, Sun tanning, Sand, Beach, Vacation, Summer, Fun, Tourism, Spring break, Leisure,
Getty Images

Il problema plastica in mare purtroppo non è la sola malattia che sta devastando gli oceani, misterioso e affascinante "fratello blu" che ricopre i 2/3 del nostro pianeta. Tra i vari morbi che stanno danneggiando la salute dei mari, coralli compresi, ci sono anche alcuni ingredienti presenti nelle creme solari. Durante gli ultimi 30 anni quasi il 30% delle barriere coralline, habitat e risorsa alimentare di varie specie animali e vegetali, è andato irreversibilmente perduto. A scatenare questo dramma ambientale è il surriscaldamento degli oceani che provoca il loro progressivo sbiancamento, fenomeno che, aggravato dall'utilizzo di filtri solari, rende i coralli incapaci di riprodursi.

Secondo i primi studi sul potenziale impatto negativo delle creme solari disperse nell’acqua, effettuati nel 2017, è emerso che ogni anno vengono rilasciate dalle 4 alle 6mila tonnellate di creme solari nelle aree delle barriere coralline tropicali e circa 14mila nei mari. Nelle successive 18/48 ore dal loro scioglimento in mare la maggior parte di queste formulazioni distrugge o danneggia alghe e particelle di corallo.

Per contrastare i danni di questa tragedia ecologica, in conformità con il Trattato sui Coralli delle Hawaii, alcuni skincare brand - primi tra tutti Avène, Clarins, Biotherm, A-Derma, Comfort Zone, Caudalie, Lavera e Nivea - hanno formulato oli e creme solari ecosostenibili di nuova generazione che rispettano l’ambiente acquatico. Come? Perlopiù selezionando solo ingredienti facilmente biodegradabili (no assoluto all'octinoxate od ottilmetossicinnamato e all'oxybenzone od ossibenzone che causano anche allergie nell'uomo e sono sospettati di essere dei perturbatori endocrini), usando packaging con cartone certificato FSC, eliminando il foglietto illustrativo e appoggiando progetti ad hoc come il Pur Corail in Indonesia sostenuto da Avène.

Di cosa stiamo parlando? Il 1 maggio 2018 nelle Hawai è passata una proposta di legge che vieta la vendita di creme solare contenenti i due ingredienti sopra citati, una misura che potrebbe diventare legge entro il 1 gennaio 2021. Un provvedimento simile è stato preso dall’isola di Palau, stato autonomo a est delle Filippine, che dal 2021, come si legge sul Guardian, introdurrà il divieto di usare creme solari non ecosostenibili.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli

Con ossido di zinco ultra-puro questo filtro solare minerale offre una potente protezione SPF 30 ad ampio spettro UVA/UVB: Facial Suscreeen SPF 30, Goddess Garden (96 gr 35,26 euro su amazon.it).

2 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Resistente all'acqua per 80 minuti non contiene parabeni né glutine ed /100% vegano: Broad Spectrum SPF 30, Sun Bum (177 ml 17,66 euro su amazon.it).

3 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Una formula eco-concepita che protegge immediatamente grazie alla presenza della Tialidina, attivo antiossidante: Spray SPF 50+, Avène (200 ml 24,50 euro in farmacia).

4 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Arricchito con estratti vegetali e resistente all'acqua e alla traspirazione rispetta la pelle e la barriera corallina: Crème Solaire Toucher Sec, Clarins (100 ml 29,50 euro).

5 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Ha una formula base biodegradabile al 99% e una fragranza biodegradabile al 95%: Waterlove Sun Mist, Biotherm (200 ml 28,99 euro in esclusiva da sephora).

6 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Con olio di girasole biologico e olio di avocado biologico protegge da raggi UVA e UVB: Crema Solare Sensitive SPF 3o, Lavera (100 ml 13,99 euro).

7 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Priva di Oxybenzone e l'Octinoxate, i due degli ingredienti riconosciuti dannosi per i coralli e pertanto banditi dal Trattato Coralli Hawaii: Protect & Hydrate 50+, Nivea (100 ml 6,59 euro).

8 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Con confezione reciclabile eco-friendly e formulazione priva di oxybenzone, parabeni, oli minerali, ftalati, PABA, BPA, CFC, petrolati, SLS (solfato): Botanical Sunscreen SPF 50 Natural Spray Non-Sticky SPF 50, Australian Gold (177 ml 32,60 euro).

9 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Formulato senza alcol e senza siliconi, associa l’olio d’uva nutriente agli oli di sesamo e di girasole, ricchi di vitamina E: Huile Solaire Sublimatrice SPF30, Caudalie (150 ml 26,90 euro).

10 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli

Vanta filtri organici che rispettano al 100% la vita acquatica ovvero non determina lo scolorimento dei coralli né compromette la fotosintesi delle micro alghe: Anthelios Shaka Fluido, La Roche Posay (50 ml 21,50 euro in farmacia).

11 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Contiene il 72% di ingredienti di origine naturale e minimizza l’impatto dei filtri solari sull’ambiente acquatico: Eco Sun Cream SPF 30, Comfort Zone (50 ml 32 euro).

12 Le creme solari migliori che amano la pelle e i coralli
Courtesy photo

Facilmente biodegradabile e difficilmente assimilabile dagli organismi marini vanta la tecnologia innovativa Instant Dry 3 Second ad assorbimento ultra rapido: Fluido Invisibile SPF 50+, A-Derma (40 ml 16,50 euro in farmacia e parafarmacia).

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito