La quota rosa dei gioielli è in questi 9 pezzi d'eccezione

In pelle o plexi, silhouette sinuose o à la garçonne, 9 gioielli think pink x 9 brand su cui puntare.

gioielli rosa
Alessandro Viero/IMaxTree

Glicine, malva, confetto, Schiap, lilla, antico e molte altre. Sono le infinite sfumature del rosa. Un colore che sta bene su tutto, gioielli compresi. E non si pensi che sia una tonalità troppo romantica per essere indossata a ogni età e occasione. Anzi, se abbinata ad abiti dal look un po’ maschile, ad esempio, può essere un colpo di stile ben assestato. Lo sa bene una delle autrici francesi di origini marocchine (è di Casablanca) più famose del nostro tempo, Muriel Barbery. Nota per avere scritto L’eleganza del riccio, trasposto poi nel film Il riccio, re dei botteghini indie, la scrittrice ha le idee chiare in merito a questa nuance: “A me piace tanto il rosa, ma trovo che sia un colore bistrattato, lo considerano una roba da bebè o da donna troppo truccata, invece il rosa è un colore fine e delicato che s’incontra spesso nella poesia giapponese.” E in effetti, come nei bijoux, in oriente viene apprezzato sulle sete oggetti d’arredamento. Spesso abbinato al marrone, insospettabilmente. In occidente viene continuamente interpretato, specialmente dalla moda gioielli. Quella del 2021 vuole il rosa assoluto protagonista. Sia i brand dal côté artigianale che le maison più importanti, riscoprono il più bistrattato (forse) dei colori e lo eleggono simbolo di femminilità sì, ma mai scontata. Lo vogliono in plexi, o sfruttano il potere delle pietre per fare emergere tutta la sua brillantezza. Assecondandone le sfumature, diventa il nuovo punto luce di cui pare sia difficile rinunciare. Si rivela versatile il rosa, giusto per qualsiasi tipo di gioiello che si rispetti. Può essere plasmato su semplici orecchini in oro, oppure modellato su bracciali a catena. Nelle collane è una perla di autentica eleganza, mentre sugli anelli è simbolo di una promessa, da regalare e regalarsi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Gli orecchini a barretta
Tiffany & co
Tiffany & Co. tiffany.it
2.250,00 €

Nella nuova collezione Studio di Paloma Picasso per Tiffany & Co., già disponibile online, sono le pietre colorate a formare la palette della maison americana di alta gioielleria. E questi orecchini in oro con rubelite taglio baguette, essenziali ed eleganti, ne sono l'emblema. Un pensiero da regalare e poi subito indossare. 

2 Gli orecchini di due fashion insiders
Farfetch
Colville farfetch.com

Sono Lucinda Chambers (ex fashion director a British Vogue) e Molly Molloy (ex capo del ufficio design di Marni) ad aver fondato Colville nel 2018. L'obiettivo: "Andare in controtendenza alla moda fast, creando oggetti che possano durare nel tempo. Oltre che belli e realizzati con spirito creativo." Raccontano. E questi orecchini simboleggiano il cuore del progetto. In acrilico e dalla forma attorcigliata, si indossano appuntandoli al lobo. Timide astenersi.

132 euro

3 Gli orecchini con motivo iconico rosa
Luisaviaroma

In pelle rosa e argento, gli orecchini di Bottega Veneta sono un omaggio al motivo che ha reso celebre la maison italiana in tutto il mondo: l'intreccio. Sinuosi, racchiudono lo sguardo in una nuvola rosa e il pensiero va dove sono custoditi i pensieri più romantici.

420 euro su luisaviaroma.com

4 L'ear cuff che tutte aspettavamo
Farfetch

Eéra, brand di gioielli molto popolare in questo momento, propone una versione di ear cuff dall'effetto wow assicurato. Il modello Joelle, in argento sterling dal design rigido, effetto metallizzato e dai ganci curvi, avvolge l'orecchio e lo consegna a notti danzanti, giornate di shopping e alte acconciature.

495 euro su farfetch.com

5 Il girocollo rosa
Costellazioni gioielli
Costellazioni gioielli costellazionigioielli.it
650,00 €

Semplice ma sofisticato. Da indossare a tutte le ore del giorno e in ogni luogo. È il girocollo NOVE81 di Costellazioni che di rosa non ha solo la pietra corindone, minerale la qui durezza è quasi pari a quella del diamante, ma anche l'oro che la contorna. Un bijou iniziazione al mondo dei monili couleur rose.   

6 Il punto luce rive gauche
Saint Laurent

Saint Laurent, dall'alto della sua storia non solo del prêt-à-porter ma anche della moda gioielli, sprigiona luce sul volto con l'orecchino a clip Smoking in metallo. Le nuance di rosa pallido fanno da contrappunto a quelle azzurrine. Il risultato è eleganza e audacia allo stato puro. Monsieur Yves avrebbe apprezzato.

325 euro su ysl.com

7 Il bracciale tennis
Established jewelry

Non solo diamanti. Il gioiello di Established jewelry, in oro 18 carati e rubini fucsia di prima scelta, è la versione meno formale ma ugualmente d'impatto del classico bracciale tennis, amato da generazioni di donne (e di uomini). Per le grandi occasioni e incontri fugaci. O abbinato a una t-shirt bianca e a dei pantaloni con pence, tono su tono.

info su establishedjewelry.com

8 L'anello con solitario
Maya Brenner

Un anello è simbolo di promessa. Specialmente quando, come questo di Maya Brenner, ha un solitario incastonato. Anche quando la pietra è una tormalina rosa. Per celebrare il proprio mese di nascita, come suggerisce Maya, oppure un evento altrettanto importante. Un amore? Può darsi.

240 dollari, info su mariabrenner.com

9 La collana per tutti i giorni, con punto luce
Courtesy Photo

La collana Carnival del brand americano Scosha è il classico bijou da indossare di giorno. Ma non annoia mai, grazie al tessuto intrecciato color fucsia e a un punto luce diamante, per risaltare la scollatura.

245 dollari, info su scosha.com

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Giochi Preziosi