Gli accessori gioiello per capelli gioiello

I nuovi elastici, le barrette del futuro, i monili avant-garde arrivano da armadi vintage e dal savoir-faire di 5 indie brand del gioiello.

instagram.com/leletny

Nel libro Racconti romani (1954) Alberto Moravia scrive: “Per una donna i corteggiatori sono come le collane e i braccialetti: ornamenti di cui, se può, preferisce non disfarsi”. Lo scrittore romano si sarà forse ispirato alle grandi colleghe con cui, negli anni, si è accompagnato: Dacia Maraini, Elsa Morante e Carmen Llera, tutte autrici di indubbio fascino? Non è dato saperlo. Quello che però dice è una grande verità: le donne amano adornarsi con i gioielli di moda. Dai piedi - si veda alla voce cavigliere - passando per le mani, le braccia, il collo e poi, ancora più su: le orecchie e, infine, i capelli. Come tutte le arti, anche quella del gioiello vanta una storia a sé: attraversa epoche lontanissime e vede realizzare monili con tecniche le quali, via via, si trasformano in sculture à porter. L’età del bronzo e dell’oro donano un aspetto caldo e patinato a gioielli altrimenti grezzi. Varietà e versatilità. Mentre i secoli passano e la Terra evolve, collane, orecchini, anelli, bracciali e accessori gioiello per capelli rimangono una costante apprezzata da tutto il mondo femminile. In particolare gli headpieces, che adornano il volto e la testa in modo unico, risultando un’alternativa piacevole ai gioielli punto luce, chandelier o ear cuff. Dalle regine alle mogli dei sultani, dalle jeunes femmes alla Downton Abbey fino alle fanciulle bourgeois tutte indossano dei gioielli sulle nobili teste. Nessun eccezione, dunque, nemmeno con l'arrivo del nuovo millennio.

La moda gioielli 2020 indie crea una personalissima interpretazione di accessori gioiello per i capelli. E questo in tutto il mondo: da New York, passando per la Francia, fino all’Italia. Nel Bel Paese Flapper realizza cappelli e turbanti. Con la collezione primavera-estate 2020 introduce i primi headpieces, ispirandosi alla più importante artista del movimento della Land Art e alle sue opere: Nancy Holt. A Milano Madina Visconti decora le sue fedelissime con monili in bronzo, oro e argento. I suoi pettini e clip per capelli sono un must. Spingendosi oltre i confini, a Parigi Cécile Boccara realizza bijoux per capelli romantici e ameni. E sono tutti fatti a mano. A New York il brand di alta gioielleria Ana Khouri introduce nella collezione Harmony un inedito accessorio prezioso, mentre a pochi metri di distanza Lelet NY conta migliaia di fan grazie alle sue creazioni. Dietro a queste realtà della moda gioielli giovani e indipendenti c’è tanta creatività e, soprattutto, un grande rispetto per l’unicità e il fatto a mano, in Italia o negli atelier dei maestri parigini o americani. Il motivo è donare accessori e monili unici, pronti a diventare presto delle moderne versioni di elastici per capelli o delle classiche barrettes. Ecco come 5 accessori gioiello per capelli vengono visti da 5 brand indie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Moda Gioielli 2020: Flapper
Courtesy/Flapper

Genevieve Xhaet fonda Flapper nel 2013. La designer italo-belga si divide tra lo studio di Milano e Biella, dove produce la maggior parte dei suoi copricapi, inclusi i turbanti, accessori grazie ai quali riesce a farsi un nome nel mondo della moda contemporanea, arrivando fino in Giappone, terra molto amata da Xhaet. Made in Italy e una profonda passione per l'arte sono i motori retrostanti il progetto, a cui va aggiunta uno stile personale unico.

La headdress Luna fa parte della collezione estiva 2020 e rappresenta un'assoluta novità in casa Flapper. L'accessorio è caratterizzato da chiusura a clip e resina con elementi neri e oro. All'avanguardia e chic (68 euro, per info flapper.it).

2 Moda Gioielli 2020: Madina Visconti
Courtesy/Madina Visconti

È sempre la natura la fonte di ispirazione della designer milanese Madina Visconti. E non solo le serve solo per disegnare le sue collezioni. Si tratta di un vero e proprio approccio al lavoro che conta sulla spontaneità e la tradizione, tralasciando concetti come "industria" o "tecnologia". I suoi monili sono infatti realizzati a mano di maestri orafi del quartiere medievale di Milano con le tecniche del passato, rispettando così dei valori artigianali che rischiano di scomparire.

La Astri Hair Comb fa parte dell'ultima collezione disegnata da Madina: Astri. È un "pettine realizzato a mano con la tecnica della fusione a cera persa, in bronzo naturale." Romantico e senza tempo (900 euro, per info madinavisconti.com).

3 Moda Gioielli 2020: Cécile Boccara
Courtesy/Cécile Boccara

Fiori e giardini, colibrì e libellule, animali-amuleto e i coralli sono il mondo attorno cui ruota il progetto firmato Cécile Boccara. La designer francese lavora nell'atelier del couturier Christian Lacroix, dove impara l'arte del mestiere. Decide quindi di fondare il suo brand concentrandosi su bijoux e accessori gioiello per i capelli realizzati tutti a mano nel laboratorio di Parigi. Molte maison, tra cui Valentino, Roger Vivier e Givenchy, si accorgono di lei e le chiedono di collaborare.

La broche Blé, ovvero "grano", placcata oro è un vero e proprio gioco di volumi e proporzioni, in grado di trasformare qualsiasi chignon in qualcosa di unico. Perfetto per un matrimonio in Provenza o una gita in campagna (173 euro, per info cecileboccara.com).

4 Moda Gioielli 2020: Ana Khouri
Courtesy/Ana Khouri

Dal Brasile, dove nasce, Ana Khouri si trasferisce a New York. Nella Grande Mela studia e fonda il suo brand di haute joaillerie che porta il suo nome. Definisce il gioiello come il gioiello come il suo "mezzo". Per realizzarlo ne rispetta la "sua natura", la quale consiste nel "prestare attenzione alle tecniche e al valore dei materiali pregiati." Tuttavia questo aspetto è solo secondario, prosegue. In primis "voglio trasmettere il sentimento di splendore, in tutti i sensi: quello della luce, dell'emozione, dell'energia e, naturalmente, quello della bellezza."

L'Eva headpiece è il primo accessorio per capelli realizzato dalla designer. Fa parte della collezione Harmony ed è la sintesi perfetta tra scultura e gioiello. Un pezzo davvero unico realizzati in diamanti, a cui viene aggiunto lo smeraldo. Per sognare a occhi aperti (prezzo su richiesta, per info anakhouri.com).

5 Moda Gioielli 2020: Lelet NY
Courtesy/Lelet NY

Sara Bieler Sasson fonda uno dei brand di gioielli e headpieces contemporanei più famosi del momento. E non solo per via del equilibrio perfetto tra qualità e senso estetico. I suoi monili vengono amati e indossati da star come Anne Hathaway, Diane Kruger, Jennifer Garner, Olivia Palermo, Cara Delevingne, Saoirse Ronan. I loro capelli accolgono sui red carpet di mezzo mondo le creazioni di Lelet NY, realizzate in atelier. Tessuti, perle, argento, rodio placcato oro e pietre dure formano gli ingredienti perfetti di un marchio veramente cool.

Il pettine Trek non ha nulla a che vedere con quelli romantici indossati dalle nostre nonne, quando andavano di moda ai loro tempi. La forma dell'accessorio è bold, contemporanea. In linea con le tendenze minimal-chic-chic del momento. Da indossare dopo un bagno in mare sui capelli ancora bagnati (158 dollari, per info leletny.com).

This content is created and maintained by a third party, and imported onto this page to help users provide their email addresses. You may be able to find more information about this and similar content at piano.io
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Giochi Preziosi